Investimenti a lungo termine: meglio i pac | 360Consulenza | Consulenza Finanziaria Schio
16139
post-template-default,single,single-post,postid-16139,single-format-standard,extensive-vc-1.7.3,ajax_fade,page_not_loaded,,qode-child-theme-ver-1.0.0,qode-theme-ver-16.8,qode-theme-bridge,wpb-js-composer js-comp-ver-5.5.2,vc_responsive,evc-predefined-style

Investimenti a lungo termine: meglio i pac

Un modo molto comune di accantonare i propri risparmi è quello attraverso un piano di accumulo di capitale (Pac). Si tratta di un programma d’investimento di importi costanti a scadenze regolari solitamente in fondi comuni di investimento.

Vantaggi del Pac

Entrare nel mercato in modo graduale, cioè investendo una cifra fissa al mese, consente di avere due importanti vantaggi:

  1. Accumulare gradualmente il risparmio generato, attraverso piccole somme che se non venissero periodicamente sottratte dal nostro conto corrente andrebbe molto facilmente spese;
  2. Attenuare i saliscendi del mercato (volatilità) e la tensione di mancare il momento giusto.

Il timing infatti è una scommessa. Gli investitori cercano di entrare nel mercato quando i prezzi sono bassi, ma le capacità previsionali non sempre portano ai risultati sperati. Da uno studio condotto sulla capacità degli investitori di entrare nel mercato indovinando la direzione degli indici per il mese successivo, nell’arco temporale dal 2009 al 2016, essi hanno indovinato il momento giusto di entrare 6 mesi su 12.

Oltre che investire nel momento giusto o sbagliato, ci troviamo davanti una nuova difficoltà quando vogliamo vendere. Infatti spesso succede che, dopo essere entrati in un momento di massimo, il mercato scende e noi, presi dall’emotività, vendiamo in perdita, invece di aspettare pazientemente che il mercato risalga.

Il piano di accumulo ci da il beneficio che non dobbiamo preoccuparci se sia un buon momento per entrare. Esso infatti ci permette di acquistare regolarmente tutti i mesi; questo riduce sensibilmente l’effetto che la nostra emotività può avere sui nostri risparmi.

La strategia del pac richiede comunque un periodo di tempo lungo per produrre i propri effetti. Consigliamo di programmare il vostri piani di acquisti periodici per una decina di anni, ma questo dipende soprattutto dall’obiettivo che vi prefiggete, da valutare bene con il vostro consulente. Infatti i piani di accumulo sono personalizzabili sulla in base delle esigenze.

Un pac, inoltre, ha un vantaggio molto importante, anche rispetto agli investimenti singoli. Infatti entrare nel mercato con una somma unica in un determinato periodo ci espone al rischio che i prezzi scendano, mentre entrare un po’ alla volta ci permette di mediare e acquistare piccole somme anche mentre il mercato sta scendendo abbassando il nostro prezzo medio di carico. Il pac perciò attenua la volatilità del nostro investimento.

Esistono tantissime forme di pac. Fondamentale è scegliere quella più giusta per noi.